BOV vs BCV: What’s The Real Difference?

BOV vs BCV: qual è la vera differenza?

Le auto turbo sono più popolari che mai. La maggior parte di ciò è dovuta a emissioni più rigide che possono essere estremamente difficili da soddisfare con un grande motore aspirato. Uno degli eccellenti vantaggi di avere un motore turbocompresso è l'enorme mondo di messa a punto che si apre. Tra gli appassionati che stanno cercando di mettere a punto il loro motore turbo, c'è un'enorme confusione su cosa sia un BOV e come sia diverso da un BPV. In questo breve articolo, spiegheremo come funzionano e come sono diversi l'uno dall'altro.

Qual è lo scopo di un BOV o BCV?

I motori turbocompressi funzionano utilizzando i gas di scarico che escono dal motore per far girare la ruota turbo che quindi crea una pressione positiva nell'aspirazione. Questa pressione positiva dal turbocompressore forza più aria nel motore e, se combinata con più carburante, aumenta la potenza. Questo va bene supponendo che il corpo farfallato sia aperto e che i boost possano entrare facilmente nel motore. Se il corpo farfallato si chiude quando il turbocompressore sta creando una spinta, la pressione nelle tubazioni del turbo e nell'intercooler aumenterà notevolmente. Questa pressione può forzare lo scarico delle tubazioni dell'intercooler a causa della pressione assoluta. Il grosso problema con questo picco di pressione è la possibilità che interrompa violentemente la rotazione del turbocompressore o addirittura la rotazione all'indietro.

Lo scopo di un BOV / BCV è consentire a quella pressione in eccesso di fuoriuscire. Funziona attraverso una porta del vuoto sul BOV / BCV che gli consente di misurare la pressione relativa del collettore. Quando il corpo farfallato si chiude, verrà creato un vuoto all'interno del collettore. Se la relativa pressione del collettore scende al di sotto della pressione atmosferica, la valvola si apre e lascia passare l'aria.

Il BOV / BCV può essere montato sulla tubazione dell'intercooler o sull'intercooler stesso. Nel caso di molti veicoli di serie come la Ford Fiesta ST, il BCV è montato direttamente sull'alloggiamento di aspirazione del turbocompressore.

Come funziona un BOV?

Una tipica valvola di scarico (BOV) scarica tutta la pressione di sovralimentazione in eccesso al di fuori del turbo e del sistema di aspirazione, che è noto come sfiato nell'atmosfera. Dare tutta la spinta all'atmosfera fa quel rumore iconico di "spinta" che fa lo stereotipo dell'auto sintonizzatore. Scaricando tutta la pressione in eccesso nell'atmosfera, è possibile rimuovere in modo sicuro un'enorme quantità di pressione estremamente rapidamente, il che è ottimo per i veicoli a spinta estremamente elevata.

Il problema con questo design è come può influenzare male la risposta dell'acceleratore. Se sollevi rapidamente il pedale dell'acceleratore mentre sei in boost tutta la pressione sarà sparita, il che significa che quando torni sul gas inizierai da 0psi. Questa costante necessità di ricostruire la pressione di sovralimentazione può essere molto fastidiosa quando su una strada di canyon o su un percorso di autocross dove potrebbe essere necessaria la modulazione del gas.

A seconda di come è configurata la tua auto, l'uso di una valvola di scarico può far funzionare la tua auto momentaneamente tra i turni. Questo problema può verificarsi perché l'aria che viene scaricata nell'atmosfera era già misurata dal misuratore del flusso d'aria dell'auto. Il più delle volte, tuttavia, questo problema può essere risolto con una melodia di qualità.

Questo problema può essere risolto utilizzando un BOV regolabile che consente di reindirizzare parte della pressione in eccesso nell'aspirazione, il che migliorerà leggermente la risposta dell'acceleratore, specialmente quando si passa da una marcia all'altra. Questo BOV regolabile di Kinugawa Turbo Systems è progettato per essere imbullonato facilmente sull'alloggiamento del compressore delle serie td04 e td05 ed è regolabile per sfiatare al 100% l'atmosfera oppure è possibile modificare la configurazione della molla in base alla pressione di sovralimentazione.

 

Come funziona un BCV?

Un bypass-compressore-valvola (BCV) è diverso da un BOV perché non scarica la pressione in eccesso nell'atmosfera. Invece, ricircola tutta la spinta inutilizzata nel sistema di aspirazione prima del turbocompressore. Il design aiuta a mantenere la pressione molto più costante, migliorando la risposta dell'acceleratore. La maggior parte delle valvole di bypass ricircola l'aria nel turbo o nell'aspirazione dopo il misuratore del flusso d'aria, il che aiuta a eliminare i problemi di messa a punto.

Le valvole di bypass sono tipicamente utilizzate nei veicoli di produzione a causa della maggiore risposta dell'acceleratore. Una valvola di bypass può anche essere molto più silenziosa, il che è ottimo per un veicolo di produzione. Nel caso di auto come la Ford Fiesta ST, il BCV di fabbrica fa un po 'di rumore, specialmente quando si aggiunge un filtro dell'aria aftermarket all'equazione.

Il più grande svantaggio del design BCV è la sua capacità di resistere a una potenza elevata. Molte vetture turbo ad alta potenza lasciano completamente aperto l'ingresso del turbocompressore, il che non lascia spazio alla circolazione dell'aria. Anche con un'aspirazione, diventa difficile far ricircolare tanta aria senza incorrere in problemi di flusso d'aria. Per questo motivo, molte auto ad alta potenza o ad alta spinta eseguono uno sfiato nell'atmosfera BOV. Se vuoi restare con un BCV sulla tua configurazione ad alta potenza, ci sono BCV ad alto flusso come quello del nostro elencato di seguito.

L'ascesa dei distanziatori BCV

Con più veicoli di produzione che utilizzano motori turbocompressi, i distanziatori BCV sono diventati estremamente popolari. Molti produttori fanno tutto il possibile per ridurre il suono del turbocompressore, incluso rendere il sistema BCV OEM estremamente silenzioso. Se vuoi più di quel rumore "psh" quando lasci l'acceleratore ma vuoi mantenere il sistema BCV di serie, allora un distanziatore BCV è la soluzione perfetta. Un distanziatore funziona distanziando il BCV dal punto in cui è imbullonato. Sul distanziatore sono presenti ritagli che consentono l'uscita dell'aria quando il BCV si apre. Il distanziatore prende efficacemente un BCV ricircolante al 100% e lo rende un BOV VTA 100%, consentendo a tutta l'aria di uscire dal distanziatore prima che possa essere reindirizzato all'aspirazione come è stato progettato.

In teoria, ciò porterebbe a una risposta dell'acceleratore più scarsa e più ritardo del turbo, ma su molti veicoli, il turbocompressore di serie è il più piccolo possibile per soddisfare gli obiettivi di potenza dei produttori. Con un minuscolo turbocompressore si ha una risposta dell'acceleratore superba e quasi nessun ritardo, ed è improbabile che l'aggiunta di un distanziatore BCV faccia una differenza notevole. Come accennato in precedenza, a seconda di come è impostata la tua auto, l'uso di un distanziatore BCV può far funzionare la tua auto momentaneamente tra i turni.

 

Sommario

Tutte queste informazioni potrebbero essere difficili da digerire. Tutto quello che devi ricordare è che un BOV scarica tutta la pressione in eccesso nell'atmosfera, un BOV regolabile scarica parte della pressione in eccesso nell'atmosfera e parte di essa nel sistema di aspirazione, e un BCV scarica tutta la pressione in eccesso indietro nell'aspirazione prima del turbocompressore.Se hai domande su quale BOV / BCV è giusto per la tua auto, non esitare a contattarci.e-mail: support@kinugawaturbosystems.com

Torna al blog

Lascia un commento

Si prega di notare, i commenti devono essere approvati prima di essere pubblicati.